Chi siamo

Linearbeam ha messo a punto ERHA (Enhanced Radiotherapy with HAdrons), l’innovativo sistema di Protonterapia per il trattamento dei tumori

Linearbeam
Il gruppo ITEL
I nostri partner

LinearBeam

LinearBeam srl è uno spin-off di Itel Telecomunicazioni che sta sviluppando, attraverso il progetto Erha (Enhanced Radiotherapy with HAdrons), il primo sistema di protonterapia basato su un acceleratore lineare di protoni (p-Linac) per la cura dei tumori, composto anche da un sistema robotizzato di movimentazione paziente (che consente al fascio di entrare nel corpo dall’angolazione migliore per colpire la malattia) e da un software per la simulazione del trattamento.

Per farlo ha a disposizione 14,9 milioni di euro provenienti dalla Banca europea degli investimenti per il tramite del Miur e del Fondo ricerca e innovazione (Rif) di Equiter, che si occupa di sostenere la ricerca e di generare innovazione nelle regioni del Sud Italia. Si tratta del finanziamento più consistente fra i tre attualmente in erogazione.

L’intero progetto dovrebbe essere portato a compimento nell’arco dei prossimi tre anni, ma nel breve periodo una parte della struttura, caratterizzata ad esempio da un sistema di posizionamento semplificato, può comunque essere installata e funzionare.

Si stima che nel 2030 potrebbero essere curati 226.000 pazienti con protonterapia rispetto ai 20.500 pazienti trattati nel 2016

(Fonte: MEDraysIntell)

Il gruppo ITEL

Itel offre servizi di ingegneria ad alta specializzazione per la sanità. Attraverso la divisione Itelpharma produce e commercializza radiofarmaci. Per la cura dei tumori si avvia tramite lo spin-off Linearbeam a commercializzare un innovativo sistema di protonterapia.
Fondata nel 1982, Itel ha progettato e realizzato più di tremila installazioni di risonanza magnetica nel mondo.
Fornisce soluzioni chiavi in mano per progetti articolati come reparti di diagnostica per immagini, sale operatorie integrate, radiofarmacie, strutture sanitarie complesse.

La conoscenza specialistica di onde elettromagnetiche e radiazioni ionizzanti e l’interdisciplinarietà del proprio staff permettono a Itel di sviluppare soluzioni integrate e innovative per strutture sanitarie pubbliche e private, garantendo ai propri clienti i più alti standard di qualità.
Sebbene le principali attività siano focalizzate sul settore medicale e farmaceutico, Itel è dotata dell’unico laboratorio dell’Italia meridionale in grado di effettuare misure e prove di compatibilità elettromagnetica per apparecchi elettrici o elettronici, ai fini della marcatura CE.

Scopri il Mondo Itel

Il mercato mondiale della Protonterapia aumenterà da 76 strutture (203 sale per trattamenti) in funzione alla fine del 2017 a 160 strutture (386 sale per trattamenti) entro la fine del 2022.

(Fonte: MEDraysIntell)

I nostri partner